Share, , Google Plus, Pinterest,

Print

Posted in:

IL TEAM LEASECREDI CONTINUA A CRESCERE: VI PRESENTIAMO ALESSANDRA SECCI

donna al telefono

Porsi degli obiettivi è sinonimo di efficienza, raggiungerli lo è di forza. Per questo non ci fermiamo mai e continuiamo a crescere allargando la nostra squadra. Lavoriamo insieme perché abbiamo uno scopo comune, ossia essere sempre a disposizione delle persone che si rivolgo a noi per sviluppare un servizio sempre più dedicato a loro e personalizzato.

Leasecredi cresce sempre di più sul territorio e di conseguenza anche la nostra famiglia. Oggi vi presentiamo quindi Alessandra Secci, diploma di ragioniera conseguito nell’anno 1998/99. Laurea in economia e commercio presso l’ateneo Cagliaritano, Master in PNL, successivamente ha compiuto il tirocinio formativo per l’abilitazione a consulente del lavoro. Ha lavorato diversi anni nell’azienda di famiglia occupandosi della predisposizione di gare d’appalto nel settore trasporti. Per circa 8 anni ho lavorato presso l’azienda Icall srl occupandosi della formazione delle risorse e dell’affiancamento in sala, per la stessa azienda ha lavorato in Albania avviando delle strutture di produzione. Ha avuto una breve parenti come insegnante di matematica presso L’Istituto Professionale Sandro Pertini per i Servizi Sociali di Cagliari.

Alessandra, raccontaci del tuo lavoro per Leasecredi.

Da circa 2 anni e mezzo ho deciso di svolgere il lavoro che mi piace, ossia il Consulente Finanziario. In un’unica parola il mio lavoro consiste nel fare Consulenza, mi piace perché la vera consulenza vuol dire mettere a disposizione dei clienti le informazioni e l’esperienza che in questi anni ho avuto la possibilità ed il piacere di accumulare ed inoltre sapersi relazionare.

Ho sempre avuto una grande propensione ad ascoltare gli altri, specialmente chi aveva dei problemi e difficoltà, ecco, da qui la grande passione per quello che faccio, cerco di aiutare a risolvere piccoli o grandi problemi dovuti ad esigenze di tipo economico. Inoltre ciò che faccio mi arricchisce anche dal punto di vista personale, soprattutto quello umano, infatti il mio lavoro mi dà la possibilità di relazionarmi con tante persone, di conoscere diverse realtà, per questo grazie ai clienti il mio lavoro è sempre dinamico e stimolante, occupo il mio tempo a lavoro sfidandomi ogni giorno e questo per me è fondamentale.

Come ti relazioni con le persone che ti contattano?

Il mio relazionarmi con le persone si basa sul concetto di CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT, il cliente e le sue esigenze sono al centro delle mie attenzioni. Cerco di creare un dialogo costruttivo per capire e soddisfare a pieno le sue esigenze, mi concentro su come aiutarli a realizzare i loro obiettivi, bisogna instaurare un rapporto di fiducia perché è importante avere la possibilità di avere qualcuno al proprio fianco che sa interpretare i nostri bisogni e ti aiuta a realizzarli, a questo aggiungerei la professionalità, la coerenza e soprattutto la correttezza. Credo fortemente che al fine di soddisfare pienamente il cliente sia necessario instaurare in primis un colloquio conoscitivo ed informativo senza impegno, saper ascoltare sta alla base di qualsiasi successo sia lavorativo che nella vita in generale.

In cosa riguarda il tuo compito per Leasecredi?

Il mio compito è quello di capire a fondo le esigenze del cliente per poter scegliere gli strumenti e i modi che hanno la più alta probabilità di raggiungere gli obiettivi che si pone il cliente nel rispetto dei vincoli di rendimento rischio e costi, in pratica indirizzare il cliente verso la soluzione più giusta.

Secondo te quali sono i punti forti della Cessione Del Quinto?

La Cessione del Quinto è un prestito in busta paga che viene offerto a tassi più vantaggiosi rispetto ai classici prestiti con trattenuta a mezzo RID. La trattenuta della rata non grava particolarmente sullo stipendio percepito in quanto può essere estesa fino da un massimo di 120 rate. Viene trattenuta in busta paga eliminando l’onere e l’impegno di pagare tramite i bollettini. Viene concesso a protestati e pignorati e non c’è bisogno di un garante. Grazie alla copertura assicurativa copre rischio vita ed impiego.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *